Articoli recenti
Articoli consigliati

Teatro Greco - Siracusa

Gli interventi eseguiti nella porzione, oggetto del restauro, del Teatro Greco di Siracusa hanno permesso di poter verificare la consistenza dei materiali originari in opera e consentire di trarre alcune considerazioni relative alle azioni da intraprendere per una migliore conservazione del monumento.


Si è constatato come l’attuale dinamica di degrado del materiale lapideo sia innescata da diversi fattori che, singolarmente o sommandosi tra di loro, contribuiscono al deterioramento del manufatto.

Tra questi svolgono un ruolo principale:

a) L’esposizione agli agenti atmosferici b) Le caratteristiche geo-morfologiche del manufatto c) L’utilizzo antropico

Consapevoli di quanto siano delicate e difficili le scelte che conciliano le esigenze di conservazione e fruizione di questo monumento di età classica, riteniamo opportuno che un tale problema venga affrontato in un dibattito che superi le logiche di parte e le scelte aprioristiche per raggiungere soluzioni condivise che portino al raggiungimento di un uso consapevole del monumento.

Quanto fatto nell’attuale intervento di urgenza sul cuneo della cavea, ora restaurata, ha permesso di verificare la validità delle ipotesi progettuali e mettere a punto alcuni interventi, di cui i risultati, potranno essere valutati nel tempo.

Ricerca tag
Archivio

© 2018 Estia srl - Restauro beni culturali - via A. Gramsci 116 - 06083 - Bastia U. (PG)

pec estia.restaurobeniculturali@legalmail.it - c.f./p.iva 01839550546 - REA 162452 - codice destinario 66OZKW1 - capitale sociale € 52.000,00 i.v.

logoben.png